A PROPOSITO DI RAPPORTO LAVORO A TUTELE CRESCENTI

Il Decreto legislativo n. 23 del 4 marzo 2015 (Jobs Act)  contiene  la disciplina  del  contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, in vigore dal  7 marzo 2015.

Rispeto ai  lavoratori assunti, trasformati o qualificati dal 7 marzo 2015, risulta introdotta dal legislatore    un nuovo regime di tutela per i licenziamenti illegittimi, sottraendo  ogni discrezionalità al giudice e prevedendo un’indennità risarcitoria crescente in ragione dell’anzianità di servizio presso l’ azienda.

Dalla legge  viene precisato  che qualunque contratto a tempo indeterminato  stipulato  dopo la data di entrata in vigore del decreto è a tutele crescenti, anche se trasformato,mentre in alternativa si puo’ sottoscrivere un accordo convenendo di voler  applicare la vecchia normativa, ma deve essere stabilito tra le p

 

In assenza di accordi di questo tipo il contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti si applica a tutti:

Ai rapporti di lavoro già in essere alla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo continuerà ad essere applicata la disciplina precedente a meno che i lavoratori non prestino la propria attività presso un datore di lavoro, che dopo il 7 marzo 2015, attraverso successive assunzioni a tempo indeterminato, superi i 15 dipendenti: in questo caso, il contratto a tutele crescenti sarà obbligatoriamente applicabile a tutti i lavoratori presenti in azienda, indipendentemente dalla data di assunzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: