INPS:INDICAZIONI PER CONTRIBUTO IN CASO INIDONEITA’ DONAZIONE SANGUE

L’Inps, con la circolare n. 29 del 7 febbraio 2017, fornisce le istruzioni operative relative alle modalità di erogazione del contributo previsto, dall’art.8, comma 2, della Legge n.219/2005, al fine di garantire la retribuzione dei lavoratori dipendenti del settore privato, in caso di inidoneità alla donazione di sangue limitatamente al tempo necessario all’accertamento dell’idoneità e alle relative procedure.

In particolare, la circolare fornisce le istruzioni operative per:

  1. la compilazione del flusso Uniemens da parte dei datori di lavoro privati
  2. il conguaglio delle indennità anticipate
  3. la compensazione delle somme corrisposte dai datori di lavoro agricoli agli O.T.I. a titolo di anticipazione
  4. il pagamento diretto ai datori di lavoro
  5. la contribuzione figurativa

 

Fonte: Inps

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: