IN MERITO ABROGAZIONE INCENTIVI ASSUNZIONE EX ART.8 , Comma 2 LEGGE 223/91 25

Come e’ noto,  l’art.8 ,comma 2 ,della legge n.223/ 91 dispone;

:”2. I lavoratori in mobilità possono essere assunti con contratto di lavoro a termine di durata non superiore adodici mesi. La quota di contribuzione a carico del datore di lavoro è pari a quella prevista per gli apprendistidalla legge 19 gennaio 1955, n. 25, e successive modificazioni. Nel caso in cui, nel corso del suo svolgimento, il predetto contratto venga trasformato a tempo indeterminato, il beneficio contributivo spetta per ulteriori dodici mesi in aggiunta a quello previsto dall’art.4″-

Altrettanto  noto  è  che  quanto disposto dal predetto art.8,comma 2    ,risulta abrogato   dall’art.2 ,comma 71,della legge 192/2012, a decorrere  dall’1.1.2017.

In relazione alle suddette ‘  previsioni  normativa  ,  si tratta di verificare  se nel corso del rapporto a termine,instaurato   ex art.8,c.2,lo stesso venga trsformato a tempo indeterminato ,il beneficio conttributivo spetti per ulteriori 12 mesi .

La questione predetta risulta  regolamentata nella circolare Inps n.137/2012 , che al  al puno 3.1 ha   fornito    le seguenti precisazioni.

Gli incentivi attualmente in vigore saranno applicati alle assunzioni, trasformazioni o proroghe che dovessero essere effettuate fino al 31 dicembre 2016. Ad esempio, non spetterà l’incentivo per un’assunzione intervenuta il primo gennaio 2017, anche se il lavoratore sarà stato iscritto nelle liste di mobilità il 27 dicembre 2016 ovvero anche se il lavoratore rimarrà titolare dell’indennità di mobilità per un determinato periodo oltre il 31 dicembre 2016.

Alle assunzioni, proroghe e trasformazioni che dovessero intervenire entro il 31 dicembre 2016 spetterà l’incentivo per la durata prevista dalle disposizioni abrogate, anche se l’incentivo dovesse scadere successivamente alla suddetta data; ad esempio, se il datore di lavoro assume il primo ottobre 2016 a tempo determinato per sei mesi  un lavoratore iscritto nelle liste di mobilità, avrà diritto all’incentivo fino a marzo 2017; all’eventuale proroga del rapporto non potrà però più applicarsi l’incentivo previsto dalla disposizione abrogata.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: