CASSAZIONE:SENTENZA RELATIVA CUMULO PENSIONE INVALIDITA’ E REDDITO LAVORO DIPENDENTE

.La Corte d’appello di Roma, con sentenza depositata il 14 maggio 2009, ha rigettato l’appello proposto dall’Inps contro la sentenza resa dal Tribunale di Roma che aveva riconosciuto il diritto di F.S. al ripristino del trattamento pensionistico erogatoli in quanto cieco, ritenendo che il disposto dell’art. 68, comma 1°, legge n. 153 del 1969, abbia introdotto per i ciechi una deroga al generale divieto di cumulare la pensione di invalidità con il reddito da lavoro dipendente.

 Avverso la sentenza, l’Inps  ha  proposto ricorso per cassazione,rispetto al quale è intervenuta la Suprema Corte rigettando con la sentenza sottostante il gravame.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: