MINISTERO POLITICHE AGRICOLE:RISORSE E CRITERI AIUTI IMPRESE PESCA CHE SOSPENDONO ATTIVITA ‘

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 150 del 29 giugno 2016, il Decreto 17 giugno 2016  con le modalità di attuazione del decreto 6 agosto 2015 recante individuazione delle risorse e dei criteri per l’erogazione degli aiuti alle imprese di pesca che effettuano l’interruzione temporanea obbligatoria (di cui al decreto 3 luglio 2015).

L’armatore autorizzato all’esercizio della pesca  marittima  con il sistema strascico, il  quale  comprende le reti a strascico a divergenti, le sfogliare rapidi, le reti gemelle a divergenti, che ha aderito all’arresto temporaneo obbligatorio previsto dall’art. 2  del decreto ministeriale del 3 luglio 2015 e che  ha  presentato, previa autorizzazione del/i proprietario/i dell’unità, al  Ministero delle politiche agricole – Direzione generale  della pesca marittima e dell’acquacoltura – PEMAC IV – Viale dell’arte,  16 00144  Roma, per il tramite dell’autorità marittima nella cui giurisdizione è stata effettuata l’interruzione, apposita manifestazione  di  interesse, deve trasmettere, entro il 31 agosto 2016, per il tramite della stessa autorità marittima, l’integrazione alla manifestazione di interesse redatta sulla base  del  modello allegato al Decreto stesso.

 

Fonte: Gazzetta Ufficiale

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: