CASSAZIONE:CONSENTITI ACCERTAMENTI TRAMITE AGENZIA SU DIPENDENTE ASSENTE LEGGE 104

Confermata dalla Corte di cassazione la legittimità dei controlli sul dipendente assente con un permesso ex lege 104/92 attraverso agenzie investigative (sentenza 9749 del 12/5/2016). Un dipendente di una società ricorreva avverso il licenziamento per giusta causa intimato dal datore di lavoro, intimato per aver utilizzato giornate di permesso ex legge 104/92 concessi per l’assistenza alla suocera disabile, per dedicarsi a effettuare lavori in alcuni terreni di proprietà. Tra i motivi di ricorso, il lavoratore sosteneva che gli accertamenti investigativi cui era stato assoggettato, sono invece ammissibili solo quando destinati a tutelare il patrimonio aziendale. La Suprema corte ha ritenuto infondato il motivo. 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: