CASSAZIONE:LEGITTIMO LICENZIAMENTO DIPENDENTE CHE PARTECIPA BATTUTA CACCIA DURANTE ASSENZA MALATTIA E CONGEDO PARENTALE

La Cassazione ha ritenuto legittimo il licenziamento di un
lavoratore che durante una malattia, giustificata da un regolare certificato medico ,al quale aveva aggiunto la fruizione di congedi parentali, aveva partecipato ad una battuta di caccia all’estero.

La Suprema Corte ha riconosciuto legittimo il comportamento datoriale in quanto il lavoratore deve astenersi da condotte che possono ritardare la guarigione ed, inoltre, lo stesso non può utilizzare i congedi parentali per un uso improprio non previsto dal Legislatore.

——————————————–

 

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 6054/16 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: