INPS:SINO AL 31 MARZO DOMANDE CIGO SENZA MOD CSV

Si richiama l’attenzione sul  messaggio n. 1007 del 3 marzo 2016, con  cui l’Inps informa che fino al 31 marzo 2016, relativamente alle domande di CIGO, le aziende ed i loro intermediari potranno prorogare l’invio del file CSV, contenente le informazioni relative ai lavoratori addetti all’unità produttiva, anche successivamente alla presentazione dell’istanza.

Dopo il 31 marzo 2016, le domande prive dell’allegato CSV o recanti allegato CSV non conforme non saranno più accettate dal sistema informatico dell’Inps.

Le domande scartate dal sistema informatico dell’Inps per mancato superamento dei controlli relativi al file CSV nei giorni dal 26 febbraio fino al 3 marzo 2016 (data di pubblicazione del presente messaggio) potranno essere ripresentate dalle aziende entro il 21 marzo 2016.

Le aziende che hanno inviato la domanda senza CSV dovranno integrarla entro il 30 aprile 2016 altrimenti saranno respinte per carenza di documentazione.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: