CONTRIBUTI INPS 2016 LAVORATORI DOMESTICI

L’Inps ha emanato la circolare n. 16 del 29 gennaio 2016, con la quale comunica che, per l’anno 2016, sono state confermate le fasce di retribuzione, pubblicate con la circolare n. 12 del 23 gennaio 2015, su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2016  per i lavoratori domestici.

DECORRENZA DAL 1 GENNAIO 2016 AL 31 DICEMBRE 2016

senza contributo addizionale (comma 28, art.2 L. 92/2012)

 

 LAVORATORI ITALIANI E STRANIERI
RETRIBUZIONE ORARIA IMPORTO CONTRIBUTO ORARIO

Effettiva

Convenzionale

Comprensivo quota CUAF

Senza quota

CUAF (1)

fino a  €  7,88

 

oltre    € 7,88

fino a  €  9,59

 

 

oltre    € 9,59

 

€  6,97

 

 

€  7,88

 

 

€  9,59

€  1,39   (0,35) (2)

 

 

€  1,57   (0,40) (2)

 

 

€  1,91   (0,48) (2)

€   1,40    (0,35) (2)

 

 

€   1,58    (0,40) (2)

 

 

€   1,93    (0,48) (2)

Orario di lavorosuperiore a 24 ore

settimanali

€  5,07 €  1,01  (0,25) (2) €   1,02    (0,25) (2)

 

 comprensivo contributo addizionale (comma 28, art.2 L. 92/2012) da applicare ai rapporti di lavoro a tempo determinato

 LAVORATORI ITALIANI E STRANIERI
RETRIBUZIONE ORARIA IMPORTO CONTRIBUTO ORARIO

Effettiva

Convenzionale

Comprensivo quota CUAF

Senza quota

CUAF (1)

fino a  €  7,88

 

oltre    € 7,88

fino a  €  9,59

 

 

oltre    € 9,59

 

€  6,97

 

 

€  7,88

 

 

€  9,59

€  1,49   (0,35) (2)

 

 

€  1,68   (0,40) (2)

 

 

€  2,05   (0,48) (2)

€   1,50    (0,35) (2)

 

 

€   1,69    (0,40) (2)

 

 

€   2,06    (0,48) (2)

Orario di lavorosuperiore a 24 ore

settimanali

€  5,07 €  1,08  (0,25) (2) €   1,09    (0,25) (2)

(1) Il contributo CUAF (Cassa Unica Assegni Familiari) non è dovuto solo nel caso di rapporto fra coniugi (ammesso soltanto se il datore di lavoro coniuge è titolare di indennità di accompagnamento) e tra parenti o affini entro il terzo grado conviventi, ove riconosciuto ai sensi di legge (art. 1 del DPR 31 dicembre 1971, n. 1403).

(2) La cifra tra parentesi è la quota a carico del lavoratore.

 

Coefficienti  di  ripartizione

Dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016

 senza contributo addizionale di cui al comma 28 dell’art. 2 della Legge n. 92/2012

GESTIONE LAVORATORI DOMESTICI CON CUAF LAVORATORI DOMESTICI SENZA CUAF
ALIQUOTE COEFFICIENTI ALIQUOTE COEFFICIENTI
F.P.L.D.

 

ASpI

 

C.U.A.F.

 

MATERNITA’

 

INAIL

 

Fondo garanzia tratt.

fine rapporto

 

TOTALE

17,4275%

 

1,03%

 

0,0000%

 

0,0000%

 

1,31%

 

 

0,20%

 

19,9675%

0,872793

 

0,051584

 

0,000000

 

0,000000

 

0,065607

 

 

0,010016

 

1,000000

17,4275%

 

1,15%

 

 

 

0,0000%

 

1,31%

 

 

0,20%

 

20,0875%

 

0,867579

 

0,057250

 

 

 

0,000000

 

0,065215

 

 

0,009956

 

1,000000

 

con contributo addizionale di cui al comma 28 dell’art. 2 della Legge 92/2012  da applicare ai rapporti di lavoro a tempo determinato

 

GESTIONE LAVORATORI DOMESTICI CON CUAF LAVORATORI DOMESTICI SENZA CUAF
ALIQUOTE COEFFICIENTI ALIQUOTE COEFFICIENTI
F.P.L.D.

 

ASpI

 

C.U.A.F.

 

MATERNITA’

 

INAIL

 

Contributo addizionale

 

Fondo garanzia tratt.

fine rapporto

 

TOTALE

17,4275%

 

1,03%

 

0,0000%

 

0,0000%

 

1,31%

 

1,40%

 

0,20%

 

 

21,3675%

0,815608

 

0,048204

 

0,000000

 

0,000000

 

0,061308

 

0,065520

 

0,009360

 

 

1,000000

17,4275%

 

1,15%

 

 

 

0,0000%

 

1,31%

 

1,40%

 

0,20%

 

 

21,4875%

 

0,811053

 

0,053519

 

 

 

0,000000

 

0,060966

 

0,065154

 

0,009308

 

 

1,000000

 

 

Fonte: Inps

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: