JOBS ACT: MANCANO DECRETI ATTUATIVI DISPOSIZIONI DECRETI DELEGATI APPROVATI

Come da previsione ,la legge  delega   n.183/2914 , riguardante  la riforma del lavoro ,   ha portato   all’approvazione definitiva di 8 decreti legislativi ,di cui 4 sono vigenti   da tempo   in vigore ,mentre i restanti 4 ,pur varati dal CdM il 4 settembre scorso ,  attendono   la  pubblicazione sulla G.U ,per  essere applicabili dal giorno successivo .

Tuttavia ,tranne che per  il decreto relativo alle tutele crescenti nel licenziamento(dlgs 23/2015)                       ciascuno dei restanti  7  per  essere operativo necessita  di decreti ministeriali attuativi.

Pertanto ,come evidenziato dal Ministro del Lavoro ,per la riforma del lavoro si apre la fase due ,costituita proprio dall’approvazione dei citati decreti e da una costante  valutazione circa l’efficacia della stessa per provvedere ad eventuali correzioni e/o integrazioni

Per i decreti   gia vigenti( ammortizzatori  post licenziamento, tutele crescenti, conciliazione  vita- lavoro e riordino contratti )    mancano  decreti ministeriali per  diventare effettivamente operativi

Invece,per i 4 ,approvati definitivamente ,ma non ancora  in vigore,(semplificazioni, ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro,riodino dell’ attività ispettiva e  riorganizzazione delle politiche  attive) devono essere adottati altri 25 provvedimenti ministeriali.

In particolare:

– per   la     piena operatività   ai   nuovi ammortizzatori  ,ra cui la  NASpI,  mancano due decreti :

-un decreto   perr l’attivazione dei percorsi di riqualificazione per i disoccupati che percepiscono il sussidio  ;

– uno  sull’ASDI, il sussidio per i lavoratori in particolari situazioni di disagio che hanno terminato il periodo di NASpI senza trovare lavoro;

-al decreto sulla conciliazione dei tempi di vita   e lavoro necessita     un provvedimento applicativo   per l’indennità alle lavoratrici iscritte alla gestione separata in caso di adozione;

– per      la revisione         dei contratti si attendono 12 decreti ministeriali  ,che interessano  lavoro intermittente ,  lavoro a termine, apprendistato e  lavoro accessorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: