INTERPELLO MLPS: IN CASO DI LICENZIAMENTO DISCIPLINARE SPETTA NASPI

a) Confermando l’orientamento favorevole gia’ espresso per l’Aspi con  .interpello 29/2013 ,con l’ obbligo per il datore di lavoro che effettua il licenziamento, quindi  ,di versare il relativo contributo, previsto dall’articolo 2, comma 31, della legge 92/2012, il MLPS  ,rispondendo ad apposito quesito formulato dalla CISL ,ha esteso con  l’interpello sottostante ,il predetto   orientamento   alla Naspi ,affermando in sintesi che:

non modificando il titolo della risoluzione del rapporto, tale fattispecie debba intendersi pur sempre quale ipotesi di disoccupazione involontaria conseguente ad atto unilaterale di licenziamento del datore di lavoro.

In definitiva, si ritiene possano essere ammessi alla fruizione del trattamento indennitario di cui alla NASpI sia i lavoratori licenziati per motivi disciplinari, sia quelli che abbiano accettato l’offerta economica del datore di lavoro nella ipotesi disciplinata dall’art. 6, D.Lgs. n. 23/2015.”

— ————————————————

interpello n. 13 del 24 aprile 2015 pdf_icon,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: