TAR LAZIO ANNULLA DISPOSIZIONE DPCM N.159/2013 RELATIVO ISEE

Su ricorso di alcune Associazioni dì rappresentanza e tutela dei portatori di handicap e rispettive familglia, ritenendo  che il d.p.c.m. n. 159/2013,  con cui si è dato corso    ad una nuova regolamentazione complessiva del c.d. ISEE.,ed in particolare l’art . 4, comma 2, lett. f),  si traducevano in un ingiusto svantaggio ai danni dei disabili e delle famiglie in cui era presente una persona con disabilità ,il TAR del Lazio con la sentenza sotto riportata ha accolto il gravame ,disponendo l’annulla mento della norma sopra specificata, in cui  è disposto quanto segue: “2. Il reddito di ciascun componente il nucleo familiare e’ ottenutosommando le seguenti componenti: f) trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari,  inclusecarte di debito, a  qualunque  titolo  percepiti  da  amministrazioni pubbliche…”

————————————————————-

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE LAZIO – Sentenza 11 febbraio 2015, n. 2454

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: