INDENNITA’ DISOCCUPAZIONE COSTITUISCE REDDITO IMPONIBILE

L’Inps con il    Messaggio 20 giugno 2012, n. 10378,rispondendoi a corrispondenti quesiti , ha escluso che l’indennità di disoccupazione concorra a formare il reddito rilevante ai fini della perdita dello stato di disoccupazione, in quanto l’articolo 4 del d.lgs. 181/2000 – aggiornato con le modifiche di cui al d.lgs. 297/2002 – stabilisce che si conserva lo “stato di disoccupazione a seguito di svolgimento di attività lavorativa tale da assicurare un reddito annuale non superiore al reddito minimo personale escluso da imposizione

 Pero’altrettanto non e’ per la determinazione del reddito imponibile,posto che , tutte le indennità e le somme o i valori percepiti in sostituzione di lavoro dipendente o equiparati a questi, sono assoggettati a tassazione come redditi di lavoro dipendente( . 6 comma 2 del TUIR eMess. Inps 29 marzo 2006, n. 9706).
Rientrano tra tale tipologie di reddito:

  • la cassa integrazione;
  • l’indennità di disoccupazione;
  • la mobilità;
  • l’indennità di malattia;
  • l’assegno alimentare corrisposto in via provvisoria ai dipendenti per i quali pende il giudizio dinanzi all’Autorità giudiziaria;
  • l’indennità di maternità;
  • l’indennità per la TBC e la post tubercolare;
  • l’indennità per la donazione del sangue;
  • l’indennità per congedo matrimoniale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: