BONUS BEBE’:PRONTO IL DECRETO INTERMINISTERIALE

Si è sbloccato con la firma del ministro del lavoro e di quello della salute il bonus bebé previsto dalla Legge di stabilità 2015.  ,che diventera’  effettivamente operativo  dopo   le   verifiche sulle coperture della Ragioneria dello Stato  ,  la firma del Ministro dell’Economia,la registrazione della Corte dei Conti e la pubblkicazione in Gazzetta Ufficiale.

Di seguito si precisano i punti i principali del provvedimento in parola

Importo del bonus

·         80 euro al mese per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2015  al 31 dicembre 2017,che spettano     anche  ai genitori extracomunitari in possesso della Carta di Soggiorno di lungo periodo e con residenza in Italia.

 

Chi ne può usufruire

·         Le famiglie con un ISEE non superiore ai 25.000 euro

Per famiglie con ISEE non superiore ai 7.000 euro, il bonus è di 160 euro.

Dal quinto figlio in poi, non ci sono limiti di reddito. Si può chiedere a prescindere

Fino a quando

·         Non oltre il terzo anno di età del bambino,,fermi restando i requisiti di accesso richiesti

 

Come richiederlo

· Necessita   consegnare all’INPS, deputato ad erogare il bonus, la “Domanda bonus bebé INPS” per via telematica, con apposito PIN dispositivo,  pur  restando   valida l’opzione di farsi aiutare da Caf e Patronati.

Modalità per la domanda del bonus

Le mamme  hanno 90 gg di tempo dalla data del parto per produrre la domanda all’Inps,ma il predetto termine  per i nati prima dell’emanazione del decreto sara’ calcolato dalla data di pubblicazione in  gazzetta ufficiale del provvedimento    una volta approvato il  bonus sara’ corrisposto   dal giorno di  nascita.

Clausola di garanzia in materia di disponibilita’ finanziarie

Nel decreto sono inserite disposizioni atte ad allertare gli organi istituzionali affinché   pongano in essere interventi idonei ad evitare  l’indisponibilità di risorse finanziare.

Infatti ,si stabilisce che se in ciascun mese delle   domande del bonus  superano del 10% le somme stanziate ,sara’ emanato un nuovo decreto con cui sara’ abbassato  l’importo del  contributo  ovvero verra’ rivistas kìla soglia Isee  per l’accesso al medesimo.

A proposito di  Isee

Si stabilisce che l’Isee sia calcolato una sola volta ,senza bisogno di rinnovarlo ogni anno ,tenuto conto che il bonus ha durasta triennale  e spettera’ all’Inps aggiornare automaticamente l’indicatore .

 

Modulo BONUS BEBÈ – 1/3 – Inps

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: