NOTA MINISTERO FINANZE AI COMUNI CIRCA SIMULATORE TASI-IMU

Di seguito si riporta la nota di cui al titolo.

——————————————————————-

MINISTERO FINANZE-Comunicato 22 maggio 2014

Nota rivolta ai comuni. Simulatore TASI – IMU

Il Dipartimento delle Finanze informa tutti i Comuni italiani che da oggi 22 maggio 2014 è disponibile nell’area loro riservata sul portale del Federalismo fiscale uno strumento di simulazione per il calcolo della TASI, che supporterà gli enti nella fase di definizione delle aliquote e di eventuali agevolazioni stimandone il relativo effetto sul gettito.

La simulazione si basa sulla banca dati immobiliare integrata relativa al 2012, costituita dai dati catastali al 31/12/2012 abbinati con le informazioni utili estratte dalle dichiarazioni Irpef (NOTA 1)per l’anno d’imposta del 2012, i versamenti IMU ed i contratti di locazione registrati.

E’ possibile con il Simulatore effettuare analisi distinte per le abitazioni principali e gli altri immobili oggetto dell’imposizione, tenendo conto della differente normativa applicabile. Al momento è disponibile solo la funzione relativa all’abitazione principale, entro pochi giorni verrà attivata anche la funzione riguardante gli altri immobili.

Per la stima relativa alle abitazioni principali, il Simulatore consente di impostare aliquota e detrazioni (detrazione base, per figli e per figli disabili) con la possibilità di differenziare per:

– categoria catastale dell’immobile

– fascia di reddito imponibile del proprietario oppure per fascia di rendita dell’immobile.

Ulteriori elementi informativi per il Comune, disponibili nel Simulatore, sono costituiti dalla banca dati dei versamenti IMU per gli anni 2012 e 2013 e dalla stima del gettito IMU ad aliquota di base predisposta dal Dipartimento delle Finanze.

Lo strumento è disponibile sul Portale del Federalismo Fiscale http://www.portalefederalismofiscale.gov.itprevio accesso all’area riservata, dove è possibile consultare il “Manuale Utente” e la nota metodologica per ogni informazione di dettaglio.

(1) Ad esempio: reddito imponibile del proprietario, numero dei figli, presenza di figli disabili.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: