DIRETTIVA UE PER LAVORO STAGIONALE CITTADINI PAESI TERZI

Si richiama l’attenzione sulla sotto indiocata  Direttiva UE    sulle condizioni di ingresso e di soggiorno dei cittadini di paesi terzi per motivi di impiego in qualità di lavoratori stagionali,in vigore dala pubblicazione   nella G.U. Unione europea 28 marzo 2014, n. L 94,che deve esere recepita dagli Stati membri mettendo   in vigore le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla  direttivainparola  entro il 30 settembre 2016  comunicand  immediatamente alla Commissione il testo di tali disposizioni.

 

 

———————————————————–

UE – Direttiva 26 febbraio 2014, n. 2014/36/UE,in cui risultano individuati e regolamentati i seguenti aspetti:

 

Articolo 1 Oggetto

 

Articolo 2 Ambito di applicazione

Articolo 3 Definizioni

Articolo 4 Disposizioni più favorevoli

Articolo 5 Criteri e requisiti di ammissione per l’impiego in qualità di lavoratore stagionale per soggiorni non superiori a 90 giorni

Articolo 6 Criteri e requisiti di ammissione all’impiego in qualità di lavoratore stagionale per soggiorni superiori a 90 giorni

Articolo 7 Volume di ingresso

Articolo 8 Motivi di rigetto

Articolo 9 Revoca dell’autorizzazione per motivi di lavoro stagionale

Articolo 10 Obbligo di cooperazione

Articolo 11 Accesso alle informazioni

Articolo 12 Autorizzazioni per motivi di lavoro stagionale

Articolo 13 Domande di permesso di lavoro stagionale

 Articolo 14 Durata del soggiorno

Articolo 15 Proroga del soggiorno o rinnovo dell’autorizzazione per motivi di lavoro stagionale

Articolo 16 Agevolazione del reingresso

Articolo 17 Sanzioni nei confronti dei datori di lavoro

Articolo 18  Garanzie procedurali

Articolo 19 Tasse e spese

Articolo 20 Alloggio

Articolo 21 Collocamento da parte dei servizi pubblici dell’impiego

Articolo 22 Diritti derivanti dall’autorizzazione per motivi di lavoro stagionale

Articolo 23 Diritto alla parità di trattamento

Articolo 24 Monitoraggio, valutazione e ispezione

 Articolo 25 Agevolazione delle denunce

Articolo 26 Statistiche

Articolo 27 Relazioni

Articolo 28 Recepimento

Articolo 29 Entrata in vigore

Articolo 30 Destinatari

Il testo del provedimento cliccando

UE – Direttiva 26 febbraio 2014, n. 2014/36/UE 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: