INPS:ISTRUZIONE PRESENTAZIONE DOMANDE ON LINE PER ASPI E MINI ASPII

Si segnala il Messaggio 14 gennaio 2013, n. 760 con cui l’Inps fornisce istruzioni in merito ai servizi telematici per la presentazione di domande di indennità di disoccupazione ASpI  e mini-ASpI

—————————————————————–

SOMMARIO

1. Premessa

2. Presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 da cittadino via web

3. Presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 dal Patronato in modalità online e offline

4. Presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 da Contact Center

5. Gestione e monitoraggio delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 pervenute

1. Premessa

Con riferimento all’art.2 della legge n. 92 del 28 giugno 2012 che istituisce a decorrere dal 1 gennaio 2013 l’Assicurazione Sociale per l’Impiego e facendo seguito alla circolare n. 142 del 18/12/2012 relativa all’indennità di disoccupazione ASpI e mini-ASpI ed al messaggio n. 20774 del 17/12/2012 relativo all’indennità di disoccupazione mini-ASpI 2012, vengono rilasciati i servizi telematici per la presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012.

In base a quanto stabilito dalla sopracitata legge, la presentazione delle domande di indennità dovrà avvenire esclusivamente per via telematica. Pertanto, considerato anche quanto disposto dalle circolari n. 169 del 31.12.2010 e n. 110 del 30 agosto 2011 attuative rispettivamente delle determinazioni del Presidente dell’Istituto n° 75 del 30 luglio 2010 e n° 277 del 24 giugno 2011 che dispongono l’estensione e il potenziamento dei servizi telematici offerti dall’INPS ai cittadini e che prevedono l’utilizzo esclusivo del canale telematico per la presentazione delle domande di prestazioni e di servizi, la presentazione delle suddette indennità di disoccupazione dovrà avvenire in modo esclusivo attraverso uno dei seguenti canali:

WEB – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto;

Contact Center multicanale attraverso il numero telefonico 803164 – con il supporto dei servizi telematici messi a disposizione dall’Istituto;

Patronati/intermediari dell’Istituto – attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi con il supporto dell’Istituto.

2. Presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini- ASpI e mini-ASpI 2012 da parte del cittadino via web

Il servizio d’invio delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-AspI 2012 è disponibile dal portale Internet dell’Istituto (www.inps.it) attraverso il seguente percorso: Al servizio del cittadino – Autenticazione con PIN – Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito – ASPI, Disoccupazione, Mobilità e Trattamenti speciali edili – Indennità ASpI.

Il PIN con cui viene effettuata l’autenticazione al servizio deve essere di tipo “dispositivo”. Per le modalità di richiesta e rilascio del PIN “dispositivo” si rinvia alle disposizioni contenute nella circolare n.50 del 15/03/2011.

Le richieste inviate con PIN non “dispositivo” saranno comunque trasmesse e protocollate, risultando utili ai fini del rispetto del termine di presentazione ma non potranno essere definite fino a quando il PIN non assumerà caratteristiche “dispositive”.

Ai cittadini che invieranno telematicamente una richiesta con PIN non “dispositivo”, sia in fase di avvio della compilazione della domanda, sia dopo l’invio verrà segnalata la necessità di rendere “dispositivo” il proprio PIN affinché la richiesta inoltrata possa essere definita dalla competente Sede INPS.

Il servizio prevede il prelievo automatico delle informazioni anagrafiche del richiedente, utilizzando i dati già in possesso dell’Istituto, e il completamento della domanda da parte del cittadino.

Il servizio è articolato in varie sezioni:

Sezione anagrafica: visualizzai dati anagrafici registrati negli archivi dell’Istituto con la possibilità per il cittadino di variare il domicilio;

Sezione altri recapiti: consente la compilazione dei dati relativi ai recapiti telefonici ed e-mail del lavoratore;

Sezione ultima posizione lavorativa: consente di inserire o modificare i dati relativi all’ultimo rapporto di lavoro;

Sezione dati domanda: consente di acquisire i dati della domanda e cioè l’evento da comunicare ed il periodo a cui si riferisce (ultimo rapporto di lavoro e data di cessazione);

Sezione dichiarazioni: consente di effettuare in maniera guidata dichiarazioni in merito a situazioni relative all’assicurato che hanno riflessi sulla prestazione;

Sezione relativa all’attestazione dello status di disoccupato;

Sezione riepilogo dati e invio della domanda: consente, una volta completata la domanda, di salvarla ed inviarla tramite il pulsante conferma. Una volta che la comunicazione sia stata inviata, il richiedente potrà stampare sia la ricevuta di presentazione, che la domanda stessa per verificare la correttezza dei dati immessi.

Le istruzioni dettagliate al riguardo sono contenute nel manuale accessibile direttamente dalla procedura e scaricabile tramite apposito pulsante collocato nella parte superiore di ogni schermata dell’applicazione.

3. Presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 da Patronato in modalità online e offline Acquisizione in modalità online

L’applicazione descritta nella sezione precedente viene resa disponibile anche per i Patronati sul sito internet dell’Istituto (www.inps.it) attraverso il seguente percorso: Servizi on line à Per tipologia di utente: Patronati àServizi per i patronati à Servizi à Autenticazione con PIN à “Disoccupazione e Mobilità”. Per l’invio di una domanda di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 il Patronato deve essere in possesso della delega del lavoratore patrocinato opportunamente registrata nel menù “Gestione” presente tra i servizi per il Patronato.

Acquisizione in modalità offline

I Patronati dispongono oltre che della modalità online di presentazione telematica delle domande, anche dei servizi che permettono la compilazione offline di dette richieste e il successivo invio dei lotti di domande all’INPS.

Pertanto anche il programma di acquisizione offline è stato aggiornato per consentire l’invio delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012, dal 1 gennaio 2013.

Gli operatori degli Enti di Patronato, una volta installata l’applicazione, potranno:

acquisire e consultare le domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini- ASpI 2012, ed eventualmente le richieste di ANF_Prest contestuali e di detrazioni d’imposta;

collegarsi dal proprio browser Internet al sito INPS per inviare all’Istituto il messaggio telematico contenente la domanda, ottenendo in risposta una ricevuta di accettazione della stessa. La domanda sarà poi automaticamente inoltrata alla sede INPS competente;

consultare in qualsiasi momento la lista delle pratiche inviate all’Istituto.

A differenza del programma già in uso dagli enti di Patronato è prevista l’acquisizione anche dei seguenti dati:

indirizzo e-mail dell’assicurato indicazione delle nuove qualifiche ‘Soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato (L)’ e ‘Personale artistico con rapporto di lavoro subordinato (T)’ Data di ‘avvio attività autonoma/parasubordinatà con indicazione del reddito presunto.

4. Presentazione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 da Contact Center

Il servizio di acquisizione delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012da Contact Center multicanale Inps-Inail è disponibile anche per i lavoratori in possesso di PIN telefonando al numero verde 803 164.

Per la presentazione della domanda di prestazione attraverso questa modalità è necessario che il cittadino sia munito di PIN dispositivo.

Nel caso in cui il cittadino non sia dotato di PIN dispositivo la domanda sarà considerata valida ai fini del rispetto del termine di presentazione. Contestualmente il cittadino verrà invitato a convertire il PIN in dispositivo secondo le indicazioni fornite nella Circ. n.50 del 15 marzo 2011.

Nel caso in cui il cittadino sia totalmente sprovvisto di PIN, l’operatore del Contact Center fornirà tutte le istruzioni necessarie per il completamento della domanda di indennità di disoccupazione ASpI, MiniASpI o MiniASpI 2012

5. Gestione e monitoraggio delle domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 pervenute.

L’acquisizione delle domande telematiche di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 dovrà avvenire attraverso le consuete modalità, tramite procedura DSweb- Archivi centrali, disponibile attraverso il percorso: Processi – Prestazioni a sostegno del Reddito – Disoccupazione non agricola e, selezionando il menù Domande Internet.

Selezionando il link Domande ASpI, MiniASpI e MiniASpI 2012 da Sportello virtuale, sarà inoltre possibile consultare le domande acquisite in modalità online dal cittadino, dagli operatori di Contact Center e dai Patronati.

Invece attraverso il link Domande ASpI, MiniASpI e MiniASpI 2012 da Patronato con acquisizione offline, sarà possibile consultare le domande acquisite in modalità offline dai Patronati.

Accedendo a questi link sarà anche possibile consultare e stampare la lista delle domande indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-ASpI 2012 pervenute da Web; nonché caricare in procedura le domande di indennità di disoccupazione ASpI, mini-ASpI e mini-AspI 2012 in modalità ‘manualè, ossia selezionando le domande di interesse, oppure ‘automaticà.

Il Direttore Generale

Nori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: