AUMENTO PENSIONI 2013 PER PEREQUAZIONE AUTOMATICA

Da gennaio dell’anno prossimo , il trattamento  delle pensioni  aumentera’   in conseguenza di due fattori,ossia:

a)per il credito che i pensionati vantano nei riguardi degli istituti di previdenza ,che, invece di attribuire all’inizio del 2012 l’aumento in base all’indice Istat effettivo della variazionme del costo delòla vita ,pari al 2,7  %,hanno applicato l’indice del 2,6% ,pertanto i pensionati si vedranno riconoisciuto l’o,1% mancante;

b) per la perequazione automatica ,vale a dire la vecchia scala mobile.

Comunque  detti aumenti  non  toccheranno a tutti pensionatio ,ma soltanto a quelli con un assegno non superiore ad euro 1.443.

Pertanto ,dall’1.1.2013 ,i nuovi importi delle pensioni,comprensivi degli aumenti di cui alle lettere a) e b)  saranno i seguenti:

Pensione sociale                                                           euro  364,85

Assegno sociale                                                             euro  442,72

Trattamento minimo                                                   euro  495,91

Importo pensione a dicembre 2012

fino ad euro 1.443                                                         + 3,1%

del 3,1% Ma non per tutti. Si tratta della cosiddetta perequazione
automatica (l’ex scala mobile), che anche per il 2013 sarà però negata ai
trattamenti d’importo superiore a 1.443 euro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: