PROROGA ANNUALE PERMESSI EXTRACOMUNITARI ZONE COLPITE SISMA

Con la  nota  n. 7065/2012.  il  Ministero dell’Interno  ha disposto  che il  permesso di soggiorno agli stranieri  delle zone colpite  dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012   è prorogato per 12 mesi

 La proroga riguarda esclusivamente i visti in scadenza entro il 31 dicembre 2012 degli immigrati che non siano in possesso dei requisiti di lavoro e/o di residenza nei territori colpiti dal sisma. I documenti dunque rimarranno validi automaticamente per altri dodici mesi anche se i titolari non hanno più i requisiti per il rinnovo perché ad esempio hanno perso il posto di lavoro o la casa a causa del sisma. A comunicarlo è il Ministero dell’Interno con la nota n. 7065/2012.
  
  Tuttavia, per poter usufruire della proroga in commento sono necessari due requisiti fondamentali:
a)  scadenza del titolo di soggiorno entro il 31 dicembre 2012;
b) gli immigrati non devono essere in possesso dei requisiti di lavoro e/o di residenza nelle zone colpite dal sisma (ossia nei comuni delle province di: Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: