ISTANZE ED AUTORIZZAZIONI LAVORATORI ITALIANI ALL’ESTERO ON LINE

Per reclutare in Italia lavoratori Italiani o comunitari o per trasferire
dall’Italia propri dipendenti, per attività subordinata da svolgere nei Paesi
extracomunitari, i datori di lavoro indicati all’art.1, 2 comma, del  D. L.
31/7/1987, n. 317 convertito, con modificazioni, nella L. 3/10/1987, n. 398
devono chiedere, in via preventiva, l'”autorizzazione”, presentando istanza,
debitamente bollata e documentata secondo il fac-simile allegato di cui al D.M.
16/8/1988 (G.U. 224 del 23/9/88) alla:
– Direzione Generale del Mercato del
Lavoro –  Divisione I – Via C.De Lollis, 12 – 00185 Roma
– copie, in  carta
semplice, al Ministero degli Affari Esteri (sito: www.esteri.it)
– copie alla
Direzione Regionale del Lavoro competente per sede del
richiedente.

consulta la modulistica:

Modello
n. 1
(formato .pdf 15,12 Kb) – Richiesta di autorizzazione all’assunzione
e/o trasferimento

Modello
n. 2
(formato .pdf 9,49 Kb) – Comunicazione di avvenuta assunzione e/o
trasferimento

Si evidenzia che con la nota n.11377/2012 ,il Ministero del Lavoro ha comunicato la dematerializzazione delle pratiche inn questione ,che pertanto dal 15 settembre andranno presentate dal sistema telematico «Lie» (lista degli italiani che intendono lavorare all’estero) presente sul portale internet Cliclavoro (www.cliclavoro.gov.it) del ministero del lavoro. Fino al 31 gennaio 2013, tuttavia, le domande si potranno presentare anche su carta.

La novità interessa la procedura di autorizzazione al lavoro all’estero, per la quale è stato sviluppato il nuovo sistema informativo Lie. La procedura si rivolge sia alle aziende, che devono presentare le richieste di autorizzazione per l’invio di lavoratori italiani (o comunitari) in paesi extra Ue per attività di lavoro; e sia i cittadini, italiani e comunitari, che desiderano intraprendere esperienze di lavoro in paesi extra Ue, i quali a tal fine devono iscriversi nella Lista e ottenere il preventivo nullaosta al lavoro.
per ulteriori informazioni consultare la
sezione:
Trattamento previdenziale
lavoratori italiani all’estero e stranieri in
Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: