RIVALUTATO ASSEGNO D’INCOLLOCABILITA’

Prima di trattare specificamente dell’argomento del titolo,si ritiene confacente riassumere la disciplina  sull’assegno  d’incollabilità ,alla luce del decreto del Ministro del Lavoro27 gennaio 1987, n. 137, pubblicato nella Gazz. Uff. 13 aprile 1987, n. 86 ,adottato a norma dell’art.180 del testo unico approvato con decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124, concernente le disposizioni per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali  , nonche’ visti   l’art. 10 della legge 5 maggio 1976, n. 248, concernente provvidenze a favore delle vedove e degli orfani di grandi invalidi sul lavoro deceduti per cause estranee all’infortunio sul lavoro o alla malattia professionale e l’art. 1-decies della legge 21 ottobre 1978, n. 641, che ha trasferito dall’ANMIL all’INAIL la competenza a gestire l’assegno di cui sopra, con decorrenza 1° aprile 1979 .

  L’assegno d ‘ incollocabilità spetta agli invalidi  del lavoro  nella   in possesso dei seguenti requisiti :

1) riduzione della capacità lavorativa non inferiore al 34%;

2) età non superiore a quella massima prevista per l’ammissione al beneficio dell’assunzione obbligatoria  ;

3) impossibilità di fruire dell’assunzione obbligatoria o per la perdita di ogni capacità lavorativa o se, per la natura ed il grado dell’invalidità, possono essere di danno alla salute e alla incolumità dei compagni di lavoro o alla sicurezza degli impianti.

 La richiesta di erogazione dell’assegno di incollocabilità deve essere compilata su apposito modulo da rimettere  alla    sede territorialmente  INAIL competente.   allegando i seguenti documenti:

1) certificato medico rilasciato dal sanitario della  A.S.L. competente che specifichi per quale causa tra quelle indicate sopra l’interessato non può fruire del collocamento obbligatorio ; 

2) dichiarazione di incollocabilità rilasciata dal competente servizio impiego della Provincia ;

3) certificato di nascita ovvero autodichiarazione

  L’erogazione dell’assegno è disposta dal direttore della sede Inail competente e decorre dal primo giorno del mese successivo a quello in cui è stata presentata la richiesta di concessione.

Art. 4

Comunicazioni agli interessati

 Il pagamento dell’assegno è fatto mensilmente secondo le modalità delle norme vigenti relative al pagamento delle rendite INAIL.

 Il venir meno anche di uno solo dei requisiti  previsti determina la cessazione del diritto all’assegno di incollocabilità il cui relativo importo non è corrisposto a partire dal mese successivo a quello in cui si è verificata la decadenza. In caso di morte del beneficiario l’assegno è corrisposto agli aventi diritto per l’intero mese nel quale si è verificato il decesso.

 Contro il diniego della prestazione, l’invalido, entro sessanta giorni dalla data di ricevimento della comunicazione, può far conoscere «alla competente sede» con lettera raccomandata le ragioni per le quali ritiene di opporsi al provvedimento di reiezione della richiesta L’INAIL comunica all’interessato gli opportuni chiarimenti entro trenta giorni dalla scadenza del termine di cui al precedente comma.E’ facoltà dell’INAIL procedere alla verifica della permanenza delle condizioni che hanno determinato la concessione dell’assegno di incollocabilità.

FAC-SIMILE DI DOMANDA

per la concessione dell’assegno di incollocabilità

+-

¦ Cod. Sede . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

¦ Gestione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

¦ Rendita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Riservato < ——— n. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

alla sede ¦ Pensione

¦ Anno inf.

¦ ——— . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

¦ M.P.

+- Alla sede provinciale INAIL di . . . . . . . . . . . .

Il sottoscritto. . . . . . . . . . . . nato a. . . . . . . . . .

il . . . . . . . . .residente a. . . . . . . . . . c.a.p . . . .

rendita via. . . . . . . . . . . . . . .n. . . titolare della ———

pensione n. . . . . . . . . . . . erogata da. . . . . . . . . . . . . . .

con grado di inabilità del . . .% chiede la concessione dell’assegno di incollocabilità ai sensi dell’art. 180 del decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124. Fa presente che desidera riscuotere l’assegno mediante:

assegno circolare non trasferibile al domicilio [1];

presso lo sportello bancario [1];

assegno c/c postale localizzato presso l’U.P. di [1]. . . .

. . . . . . . . . . numero di frazionario. . . . . . . . . .

Delega a riscuotere in sua vece nella forma sopraindicata il sign. . . . . . . . . . . . . . . grado di parentela o affinità

. . . . . . . . . . . . nato a. . . . . . . . . il . . . . . . .

residente a . . . . . . . . . . . . . . . . c.a.p. . . . . . . .

via . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . n. . . .

Si allegano i seguenti documenti in carta libera:

1) certificato medico dell’U.S.L. competente;

2) certificato dell’ufficio provinciale del lavoro;

3) certificato di nascita.

Data, . . . . . . . . .

Firma . . . . . . . . . . . . .

———-

 Premessoquanto precede.si evidenzia che l’INAIL con delibera 21/05/2010, n. 96 ha rivalutato l’importo mensile dell’assegno di incollocabilità a decorrere dal 1° luglio 2010 ,che   è stabilito nella misura di euro 235,51, salva ’approvazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

La rivalutazione tiene conto della variazione dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati intervenuta tra il 2008 ed il 2009 pari allo 0,75%, calcolata secondo i criteri di rivalutazione adottati nei precedenti anni sulla base degli indici ISTAT.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: