NOVITA’ NORMATIVE SUL LAVORO ACCESSORIO

Le novità di cui al titolo sono quelle previste dall’art.7 ter comma 12 della legge n.33/09, di conversione del decreto legge n. 5/09, il cui testo coordinato risulta pubblicato nel Supplemento Ordinario n .49 alla Gazzetta Ufficiale n.85 dell’11.4.09.
Il predetto comma 12 ha introdotto alcune modifiche ed integrazioni al testo dell’art.70 del dec.leg.vo n.276,contenente ,come è noto ,la disciplina delle prestazioni occasionali di tipo di lavoro accessorio ,che di seguito si riportano :
a) le prestazioni in parola sono estese alle manifestazioni fieristiche , a quelle sportive,culturali o caritatevoli e di lavori di emergenza o di solidarietà e cio’ anche nel caso in cui le stesse derivano da committente pubblico;
b) i giovani con meno di 25 anni di età iscritti ad un ciclo di studi presso un’università o un istituto scolastico di ogni ordine e grado possono essere impiegati nelle attività accessorie , non solo durante i periodi vacanza,ma anche nei giorni di sabato e domenica con utilizzazione in qualsiasi settore produttivo ,purche’ le modalità d’impiego risultanosono compatibili con gli impegni scolastici;
c) le attività agricole di carattere stagionale possono essere affidate oltre che ai pensionati ed ai giovani con età inferiore a 25 anni studenti universitari o di ogni altro ordine e grado scolastico ,anche alle casalinghe;
-le attività di quasiasi settore produttivo possono essere svolte con il lavoro accessorio dai pensionati;
d) nel 2009 in via sperimentale i percettori di prestazioni integrative del salario o con assegno di sostegno al reddito8Trattamento di disoccupazionecon requisitio normali e ridotti,cigo,cigs,mobilità e disoccupazione speciale) possono rendere prestazioni occasionali di tipo accessorio in tutti settori produttivi nel limite di 3.000 euro per anno solare.
A completamento della presente esposizione ,si riportano gli abbinamenti tra tipologie di attività di lavoro accessorio ,così come elencate dall’art.70 del decreto legislativo n.276/03, e lavoratori impiegabili nelle stesse :
a) lavori domestici : tutti i lavoratori ;
b) lavori di giardinaggio,pulizia o manutenzione di edifici,strade,parchi e monumenti : tutti i lavoratori ;
c) insegnamento privato supplementare ;tutti i lavoratori;
d) manifestazioni sportive,culturali,fieristiche o caritatevoli e lavori di emergenza o di solidarietà anche con committente pubblico : tutti i lavoratori;
e) in qualsiasi settore produttivo per attivita’ da render il sabato e la domenica,nonchè durante i periodi di vacanza le vacanze natalizie vanno dal 1° dicembre al 10 gennaio successivo,le vacanze pasquali vanno dalla domenica delle palme al martedì successivo al lunedì d’Albis e le vacanze estive vanno dal 1° giugno al 30 settembre) : soltanto giovani con meno di 25 anni di età regolarmente iscritti ad un ciclo di studi presso l’università o un istuto scolastico di ogni ordine e grado e compatibilmente con gli impegni scolastici;
f) attività agricola di carattere stagionale ed attività agricole anche non stagionali svolte in favore di produttori con volume di affari non superiore a 7.000 euro ( comma 6 dell’art.34 del dpr n.633/1972 ) : soltanto i pensionati,le casalinghe ed i giovani della lettera e) ;
g) attività dell’impresa familiare ex art.230 bis cod.civile ,limitatamente al commercio,al turismo ed ai servizi: soltanto gli appartenenti all’impresa familiare;
h) attività di consegna porta a porta e di vendita di stampa quotidiana e periodica : tutti i lavoratori;
i) attività in qualsiasi settore produttivo :soltanto i pensionati;
l) in tutti i settori produttivi,in via sperimentale per l’anno 2009 e sino ad un reddito non superiore a 3.000 euro nell’anno solare:tutti i lavoratori percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno al reddito,che rendono la dichiarazione di immediata disponibilità per un lavoro congruo o per un percorso di riqualificazione professionale.
Per approfondimenti sul lavoro accessorio e sulle relative modalita’ operative riguardati anche i voucher,si rinvia alle seguenti circolari dell’Inps,consultabli sul sito web Inps.it :n.81/08,n.94/08,n.104/08 e n.44/09.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: