PILLOLE DI…GIURISPRUDENZA

 Si riassumono  di seguito alcune pronunce  della giurisprudenza in materia di lavoro:

– sentenza Corte  Cassazione n.29323/2008 :l’operaio risponde in prima persona per eventuali infortuni che possono coinvolgerlo ovvero coinvolgere i suoi colleghi,se non ha adottato oivvero non ha fatto adottare le misure di sicurezza previste per legge.Pertanto il datore di lavoro risulta esente da colpe  ,se l’0peraio è stato delegato come rappresentante  della sicurezza in azienda ed è stato adeguatamente  formato in materia,poichè cosciente dell’obbligo di utilizzo dei supporti di sicurezza a disposizione;

sentenza Corte di Cassazione n.58/2009 : la scarsità e saltuarietà delle prestazioni di un lavoratore impegnato come cameriere ai tavoli di un ristorante non risultano da sole idonee a qualificare l’autonomia di un rapporto di lavoro ;

sentenza Corte di Cassazione n.68/2009 :    il datore di lavoro  ha l’obbligo di pagare i contributi previdenziali su quanto corrisposto al lavoratore ,pure  quando trattasi di mancate prestazioni per licenziameto illegittimo e sino alla reintegrazione ovvero alla transazione  per la conclusione del rapporto;

sentenza Corte di Cassazione n. 1181/2009  :risulta conforme alla previsione normativa di cui all’art.4 della legge n.223/91 ,  sulla comunicazione preventiva per licenziamento collettivo  determinato  da ridimensionamento aziendale,l’indicazione del numero complessivo degli eccedenti ripartito tra i va rii profili professionali considerati  dalla classificazione del personale dell’impresa interessata;

sentenza Corte Costituzionale n.11/2009 :è  dichiarata    l’illegittimità costituzionale dell’art.80 comma 19 legge n.388/2000 e dell’art.9 comma 1 del T .U .n.286/98,nella   parte in cui escludono che la pensione d’inabilità di cui all’art.12 della legge n.118/71 possa essere attribuita agli   stranieri extracomunitari soltanto perchè    essi non risultano in possesso  dei requisiti di reddito già stabiliti per la carta di soggiorno ed ora previsti per il permesso di  soggiorno    CE  per  soggiornanti di lungo periodo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: