SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SUI PERMESSI PER ALLATTAMENTO

 Appare di particolare rilievo ed interesse la sentenza n.4293/08 emessa dal Consiglio di Stato in materia di permessi spettanti per allattamento dei figli ai sensi della legge n.53/2000, respingendo il ricorso presentato dal Ministero dell’Interno  avverso la decisione del Tar della  Toscana ,che av eva accolto il gravame  di un ispettopre della Polizia di  Stato ,che appunto  si era visto negare  la richiesta di usufruire dei predetti permessi in qualità di lavoratore padre fino al compimento del primo anno di età delle proprie due  figlie.

Il diniego risultava disposto, in conformità al parere della Direzione Generale del Personale del Ministero dell’ Interno ,in quanto si sosteneva  essere consentita la sostituzione nella fruizione dei permessi al padre solo qualora la madre sia lavoratrice autonoma e non anche nel caso  di madre   casalinga.

La sentenza del C.S.,ribadendo la posizione del  Tar della Toscana ,ha stabilito che l’espressione “c) nel caso in cui la madre non sia lavoratrice dipendente”,prevista nell’art  6 ter della legge n.903/1977 in materia di riposi disciplinati dall’art.10 della legge n.1204/1971,possa dirsi comprensiva della lavoratrice casalinga e ciò in relazione alla circostanza che nell’ordinamento ed in particolare nelle materie privatistiche ed in quelle pubblicistiche la nozione di” lavoratore” assume diversi significati e pertanto è allo stesso che bisogna fare riferimento quando trattasi,come nella fattispecie esaminata, di norma  rivolta a dare sostegno alla famiglia ed alla maternità,in attuazione delle finalità  generali stabilite  dall’art.31 della Costitruzione .

Pertanto conclusivamente il C. S.,respingendo il ricorso, ha ritenuto che occorre  valorizzare la ratio della norma,volta a beneficiare il padre di permessi per la cura del figlio allorquando la madrenon  ne abbia diritto in quanto lavoratrice non dipendenter  e pur tuttavia impegnata in attività che la distolgano dalla cura del neonato .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: